CONCEPT
SOUNDTRACK STARS 2015
Il Premio della Musica nel Cinema

LOCATION
LIDO DI VENEZIA
72° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica

TIMING
2-12 Settembre

CONCEPT

Il progetto nasce dall’idea di dare un volto a tutti i produttori e gli artisti che con la propria musica contribuiscono a rendere un film completo, ritmato e, in definitiva, indimenticabile. Una produzione cinematografica è costituita infatti da tanti elementi egualmente importanti: dalla regia alla sceneggiatura fino alla scenografia, ogni particolare concorre a decretare il possibile successo di un’opera. Lo stesso, naturalmente, vale per la musica, vera e propria colonna portante di ogni opera filmica, che accompagna le scene principali o accessorie contribuendo a definire emozioni e drammi, creare attese e generare felicità. Il mondo intero è consapevole del ruolo fondamentale che la musica ha in un film: ecco perché Soundtrack Stars ha tutte le caratteristiche per diventare, nel breve periodo, un riconoscimento di grande prestigio da assegnare insieme ai premi classici della cinematografia durante le maggiori vetrine internazionali.

LOGO

Un logo semplice e di immediata interpretazione che attinge dall’universo musicale per simboleggiare il pentagramma, “punto di partenza” e basa creativa di qualunque melodia.

PREMIO

Visivamente il premio richiama le cinque linee del pentagramma – e del logo – con cromie bianche e nere alternate in verticale come omaggio ai tasti del pianoforte, strumento principe di tutte le composizioni melodiche. Il particolare design del premio è stato studiato per ricordare il Leone alato, simbolo della città di Venezia e del primo Festival di Cinema al mondo, e il tipico pettine o ferro di prua (in veneziano fero da próva o dolfin) delle gondole, romantico mezzo di trasporto di questa città unica al mondo. Il Premio è realizzato in plexiglass, materiale moderno e innovativo molto simile al vetro.

I VINCITORI DELLE PASSATE EDIZIONI

Nell'ultima edizione, il Premio della Critica è andato al Presidente di Venezia 71 Alexandre Desplat, nominato agli Oscar per ben sei volte, mentre il Soundtrack Stars Award è stato assegnato a "Birdman" di Alejando Iñárritu con la seguente motivazione “La scelta di Iñárritu di affidare la colonna sonora a un unico strumento, la batteria suonata da Antonio Sanchez, realizza una perfetta sintesi con la sceneggiatura, ottolineandone anche i momenti più onirici e claustrofobici con un effetto di straordinario coinvolgimento dello spettatore. Un solo strumento dunque, che il regista svela, tra l’altro, in due passaggi della macchina da presa, segna il ritmo della tensione sempre più adrenalinica, del racconto, riuscendo a rendere la musica ‘visibile’ e protagonista, in scena, insieme agli attori”. Nel 2012, invece, il Premio alla Carriera è stato assegnato al Maestro Ennio Morricone, “Re” della musica per il cinema, mentre nel 2013 l'organizzazione ha premiato Ryuichi Sakamoto come Miglior Artista Contemporaneo. Nello stesso anno, il film "Via Castellana Bandiera" di Emma Dante ha vinto il Soundtrack Stars Award.

GIURIA 2015

Coming Soon

GIURIA 2014

La giuria 2014 era composta da:

1) Maestro Lele Marchitelli (musicista e compositore)
2) Cristiana Capotondi (attrice)
3) Laura Delli Colli, (Presidente del Sindacato Giornalisti Cinematografici)
4) Alessandra Magliaro (Capo Servizio della Redazione Cultura Spettacolo e Media dell’agenzia ANSA)
5) Paola Jacobbi (scrittrice e giornalista di Vanity Fair)

Share On Your Social Networks